Contattaci

Modulo di contatto

Oman

un sultanato potente

Un senso di pace e di apertura verso il prossimo, è questo che si avverte appena arrivati in Oman.

Merito sicuramente del suo sultano e della popolazione ibadita, appartenente ad una corrente religiosa islamica che si basa su principi di tolleranza religiosa e sull’impedimento di conflitti e violenza. Oltre al rispetto di differenti punti di vista e modelli di interpretazione.
Controllato inizialmente dai portoghesi è diventato un sultanato potente che ha saputo raccogliere i frutti delle sue risorse, petrolio e gas, ed ora anche del turismo. Spiagge tranquille, oasi e deserti, canyon profondi ed una catena montuosa che divide la costa di Batinah, 320 chilometri di sabbia, dal resto del paese. Più a sud Muscat, circondata da mura che custodiscono il palazzo del sultano. Anche la sola visita alla Grande Moschea di Muscat, con i suoi marmi bianchi e il suo enorme lampadario di cristalli Swarowski, vale l’arrivo in questa città, che colpisce per gli edifici, i monumenti, i vicoli e i souq. Nell'estremo sud c’è la seconda città dell’Oman, Salalah, meta ideale per un soggiorno balneare. Nel mezzo del paese, invece, troverete diversi wadi, dei canyon profondi all’interno dei quali scorre l’acqua che forma delle oasi in cui è possibile anche fare il bagno, delle vere proprie piscine naturali.

Galleria

scopri i luoghi più affascinanti di questa destinazione

Strutture alberghiere

scopri la sistemazione più adatta a te

Altre destinazioni

scopri le altre destinazione di quest'area

ASTOI

tour operator selezionato,
la tua vacanza è garantita

Viaggiare sicuri è una priorità, per evitate situazioni di disagio, qualunque esse siano: dalla presenza di malattie a sommosse dovute alla situazione politica, vi invitiamo ad utilizzare il servizio della Farnesina prima di mettervi in viaggio.